Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Tendinite alla spalla: infiammazione del tendine del sovraspinoso

La tendinite del sovraspinoso è una delle più diffuse cause dell’insorgenza di dolore alla spalla. Il muscolo sovraspinoso gioca un ruolo importante nella complessa articolazione della spalla: permette al braccio di alzarsi lateralmente.

L’infiammazione del tendine che collega il muscolo localizzato tra l’acromion e la testa dell’omero può essere associata a una borsite alla spalla.


La causa della tendinite del sovraspinoso

La causa della tendinite del sovraspinoso Data la posizione del tendine del sovraspinoso, nello spazio angusto tra la testa dell’omero e l’osso acromion, è facile che tendine e borsa sinoviale vengano sottoposti a sfregamenti e sollecitazioni costanti. Ciò può comportare una lesione delle fibre del tendine che avvia il processo infiammatorio.

In breve, le cause più frequenti della tendinite del sovraspinoso:

  • Lesione del tendine;
  • Deformità ossee;
  • Ispessimento dei legamenti;
  • Trauma da impatto alla spalla;
  • Postura scorretta.

I sintomi

Un dolore acuto e improvviso localizzato sulla spalla: è così che può manifestarsi la tendinite del sovraspinoso. Un dolore che diventa lancinante alzando il braccio lateralmente e accostandolo alla testa e che può irradiarsi a tutto il braccio.

Gli altri sintomi e complicazioni associate:

  • Borsite alla spalla;
  • Possibile formazione di gonfiore o edema;
  • Calore della spalla al tatto;.
  • Rigidità del braccio e difficoltà nel compiere alcuni movimenti.