Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Tendinite alla spalla, cause e sintomi dell’infiammazione

Il dolore alla spalla può essere causato dall’infiammazione dei tendini che costituiscono la complessa struttura articolare che ci permette di muovere le braccia. In questo caso si parla di tendinite alla spalla: una reazione a traumi o molteplici micro-traumi a carico delle strutture fibrose articolari, il più delle volte dovute all’esecuzione di movimenti ripetuti meccanicamente.

Per questo motivo la risposta infiammatoria alla spalla è un fenomeno al quale sono soggetti tipicamente gli sportivi.


Le cause della tendinite alla spalla

L’infiammazione dei tendini della spalla si manifesta, nella maggior parte dei casi, quando le strutture che compongono l’articolazione sfregano tra loro per periodi prolungati. L’area più colpita dall’infiammazione è la cuffia dei rotatori, tanto che si può parlare di tendinopatie specifiche della cuffia.

Sport quali canottaggio, pallavolo, tennis e nuoto possono esporre maggiormente alla tendinite alla spalla dovuta a sovraccarico funzionale dell’articolazione.

Non è un male che colpisce solo gli sportivi: i micro traumi da sovraccarico funzionale possono interessare anche coloro che svolgono una vita sedentaria e, senza l’adeguata preparazione, svolgono attività che richiedono un lavoro relativamente intenso dell’articolazione.

La tendinite può essere anche causata da un trauma da impatto che crea lesioni a livello dei tendini o delle altre strutture articolari.


Tendinite del sovra spinoso

L’infiammazione del tendine che collega il muscolo sovraspinoso e l’acromion (un osso della spalla) è tra le più frequenti cause di dolore alla spalla. La causa di ciò è lo scarso spazio a disposizione del muscolo sovraspinoso che, durante il movimento, sfrega frequentemente sull’acromion. Tale disfunzione è spesso associata anche a borsite della spalla.


I sintomi

Il dolore alla spalla è il primo sintomo di una possibile tendinite. È un male che s’intensifica con il tempo e che può venire accompagnato da gonfiore e rigidità dell’articolazione. La tendinite deve essere trattata per evitare un’eventuale cronicizzazione dell’infiammazione.

I sintomi più comuni della tendinite:

  • Dolore che si intensifica con il passare del tempo;
  • Gonfiore;
  • Diminuzione della funzionalità articolare e della mobilità del braccio.

Prevenzione della tendinite alla spalla

Le migliori prassi per evitare d’incorrere in una tendinite alla spalla riguardano la preparazione atletica: rimanere in allenamento è fondamentale per chiunque, mentre sportivi professionisti o del tempo libero devono ricordare l’importanza della fase di riscaldamento e stretching prima di chiedere alla spalla uno sforzo intenso o ripetitivo.