Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Tendinite alla caviglia: infiammazione dei tendini peronei e dei tendini di Achille

Con il termine tendinite alla caviglia si può fare riferimento a diverse patologie infiammatorie a carico dei tendini del collo del piede. Infatti, le strutture fibrose che connettono i muscoli della gamba all’articolazione della caviglia sono molteplici, così come sono molteplici le patologie che possono interessarle:

  • Infiammazione al tendine d’Achille – Tale infiammazione è causata da traumi e lesioni alla struttura che collega i muscoli del polpaccio al calcagno. Il dolore è localizzato nell’area posteriore della caviglia.
  • Tendinite ai peronei – I tendini peronei, localizzati all’esterno della caviglia, gestiscono la rotazione del piede verso l’esterno.

In entrambi i casi le infiammazioni sono, di solito, causate da lesioni subite in ambito sportivo.


Cosa causa le tendiniti alla caviglia

Tra i fattori che portano alle tendiniti a carico della caviglia si possono annoverare molte cause che interessano sportivi professionisti o amatoriali, ma anche cause legate alla postura o a malformazioni ortopediche.

Tra le cause più frequenti:

  • Sovraccarico funzionale da allenamento intenso;
  • Modifica non graduale del carico di lavoro (aumento di sforzo senza adeguata preparazione atletica);
  • Mancanza di riscaldamento prima degli allenamenti;
  • Fondi particolarmente duri (come accade per i runner che si allenano su asfalto);
  • Fondi sconnessi (e distorsione della caviglia);
  • Struttura articolare debole;
  • Postura errata;
  • Problemi ortopedici;
  • Calzature non adeguate.

I sintomi della tendinite alla caviglia

Il sintomo più manifesto di una tendinite alla caviglia è senz’altro il dolore localizzato che si può riscontrare sulla parte esterna dell’articolazione (nel caso della tendinite ai peronei) o sul retro della caviglia (nel caso dell’infiammazione al tendine d’Achille).

In breve, tutti i sintomi dell’infiammazione dei tendini della caviglia:

  • Dolore localizzato;
  • Dolore acuto durante la rotazione della caviglia;
  • Gonfiore localizzato;
  • Difficoltà a poggiare il piede e a deambulare.

La prevenzione dell’infiammazione dei tendini della caviglia

Per prevenire la tendinite alle caviglie è fondamentale evitare di caricare eccessivamente quest’articolazione. Tuttavia, praticare esercizi di rinforzo di tutta l’articolazione è un buon modo per contare su caviglie più salde e abituate allo sforzo.

Soprattutto per gli sportivi amatoriali è importante non tralasciare mai gli esercizi di riscaldamento prima d’iniziare una sessione di allenamento intenso e di pianificare gli allenamenti in modo da non elevare troppo rapidamente il carico di lavoro per preservare i tendini delle caviglie e per la struttura muscolo-scheletrica.